Covid e Matrimonio

DPCM 5 Marzo, possibile nuova modalità matrimonio

Possibile ripartenza per matrimoni ad Aprile

Nel prossimo DPCM di domani si attendono le nuove direttive per i matrimoni riguardo che potrebbero ripartire durante il mese di aprile. Come ben sappiamo il settore wedding è il più colpito dall’emergenza covid mettendo in crisi le coppie intenzionate a convolare a nozze.

La proposta al Governo Draghi

Per ora la Sicilia con Assoeventi e Confindustria sono state le prime a trattare l’argomento durante il consiglio regionale della Sicilia dal nuovo governo Draghi. Sono tutti fiduciosi per la nuova ripartenza del settore, a dire che i ricevimenti saranno possibili da aprile è stato Michele Bocciardi, presidente di Assoeventi.

Novità sull’incontro delle regioni e il piano vaccinale… leggi di più

annuncio

Album in pelle fatto a mano

Nonostante la crisi COVID stiamo lavorando per rendere i servizi fotografici oggetti di design fatti a mano seguendo il gusto dei clienti. Per noi è importante finalizzare i nostri prodotti con prodotti fatti a mano con le migliori materie prime.

 

Possibili modalità proposte

In tutta Italia è attivo un confronto per trovare la modalità migliore per far ripartire l’industria dei matrimoni. Dagli operatori del settore è arrivata una segnalazione che prevede una indicazione su un protocollo già in atto e firmato dai Ministeri dell’Econ0mia e della Sanità. Il protocollo prevede l’esecuzione del tampone 72 ore prima dell’evento. Ma al momento è una proposta, quindi nulla di concreto. L’intento è quello di far diventare una cerimonia un evento sicuro.

Fino al 5 marzo eventi stoppati

Con il prossimo DPCM del governo Draghi la situazione potrebbe cambiare, non è escluso che il settore degli eventi potrebbe iniziare a programmare una riapertura con nuove modalità per rendere gli eventi sicuri. Non ci resta che aspettare…

Novità sull’incontro delle regioni e il piano vaccinale… leggi di più

photo © John Starrett Photo

adv

Chi sono...

My Happy Wedding nasce da un’idea di Raffaele Inglese, fotografo di Gucci e con un’esperienza di 10 anni nel mondo del Wedding. Lo stile adottato nasce dal punto di incontro tra il committente e il fotografo e da una continua ricerca estetica e artistica.

Ti può interessare...